logo

“Preludio non misurato”

KōArt: unconventional place. Non solo galleria ma spazio che dialoga con la città e con i nuovi scenari dell’arte contemporanea. Il suo primo evento vuole essere incipit di un cammino entusiasmante destinato, soprattutto, alla ricerca creativa.
Come in un preludio di Louis Couperin, basato sull’improvvisazione, così, nelle opere in mostra, traspare l’entusiasmo per una libera esecuzione in grado di ‘rapire’ lo spettatore in un viaggio immaginario, dove tutto può succedere…

  • Share

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>